domenica 8 gennaio 2012

Straordinaria vittoria di Pomaro a Palmi

Si è svolto dal 2 al 6 gennaio il V festival internazionale "Costa Viola" a Palmi (RC).
La manifestazione era divisa in 3 tornei ( Magistrale,Open e U16) che ha attirato complessivamente ben 117 scacchisti provenienti da diverse regioni italiane e con la presenza di 5 titolati stranieri nell'open magistrale.
Nel magistrale il maestro fide Alberto Pomaro n.8 di tabellone ha vinto il torneo con 7 punti su 9 con una performance strepitosa di 2583! ( purtroppo non ha raggiunto i requisiti per le norme IM e GM per aver affrontato troppi italiani durante il torneo ). Si piazza al 2° posto l'IM Duilio Collutiis con 6,5 , l'unico ad aver sconfitto Pomaro, 3° l'IM bulgaro Velislav Kukov con 6,5 punti , 4-8° con 6 punti in ordine di classifica il FM Guido Caprio, il GM Vladimir Epishin, il GM Milan Drasko, l'IM Andrea Stella e il GM Vladimir Petkov.
Alberto Pomaro


Classifica Finale Magistrale


1 7.0 Pomaro Alberto
2 6.5 Collutiis Duilio
3 6.5 Kukov Velislav
4 6.0 Caprio Guido
5 6.0 Epishin Vladimir
6 6.0 Drasko Milan
7 6.0 Stella Andrea
8 6.0 Petkov Vladimir
9 5.5 Stromboli Carlo
10 5.5 Lazic Miroljub
11 5.0 Stromboli Ettore
12 5.0 Cordi` Domenico
13 5.0 Rotunno Giuseppe
14 5.0 Pinton Maurizio
15 4.5 Damia Angelo
16 4.5 Valguarnera Girolamo
17 4.5 Santagati Alessandro
18 4.5 Pisacane Pietro
19 4.5 Cafaro Luca
20 4.5 Marzaduri Riccardo
21 4.0 Cangiano Federico
22 3.5 Blasco Domenico
23 3.5 Giuliano Vincenzo
24 3.5 Gregori Giacomo
25 3.5 Pierandrei Cristiano
26 3.5 Carbone Stefano
27 3.5 Familari Giuseppe
28 3.5 Pierandrei Danilo
29 3.5 Carlomagno Vincenzo
30 3.0 Furnari Franco
31 3.0 Marzaduri Marco R.
32 2.5 Quattrone Andrea
33 2.0 Gangemi Salvatore(W)
34 2.0 Buda Elvin


Il torneo Open è stato vinto da Giuseppe Altomonte con 6,5 punti su 8, 2° Edoardo Carbone con 6 punti, chiude il podio Massimo Tricomi (vincitore dell'edizione passata) con 5,5 punti.


Il torneo U16 ha visto come protagoniste 3 ragazze : la vincitrice del torneo Claudia Santeramo, che ha chiuso con 7,5 punti su 8 ; Arianna De Crea giunta seconda con 6,5 punti e Maria Bernadethe Daniac terza con 6 punti.


L'organizzazione è stata complessivamente molto buona : livello tecnico adeguato, materiale ottimo, sala di gioco eccezionale. L'unica pecca all'inizio era la mancanza di eventi collaterali , che sono stati aggiunti solo in seguito , come per esempio il torneo lampo ( che è stato un altro successo in termini di partecipazione ).
Le convenzioni alberghiere erano sicuramente competitive, anche se il servizio ricevuto dalla struttura alberghiera non è stato dei migliori.

Album fotografico : V festival internazionale "Costa Viola"
Fonte : altirchess.com

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

ChessLogger non si assume alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti che vengono pubblicati dai lettori, sia firmati che in forma anonima. La responsabilità di quanto scritto ricade esclusivamente su chi lascia il commento.
Tuttavia, viste le normative vigenti in materia, ChessLogger si riserva il diritto di cancellare
commenti che ledano l'immagine altrui, o che non siano conformi alla
politica di questo sito
.
In particolare non sono consentiti:

- messaggi pubblicitari a scopo di lucro
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi
italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
- messaggi non inerenti al post
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi con contenuto razzista o sessista

Prodotti piu venduti ( scacchiere e orologi )

Libri piu venduti