domenica 10 aprile 2011

Recensione: 100 partite di MIHAIL BOTVINNIK

Questo libro è un interessante raccolta delle più belle partite del grande campione sovietico Mihail Botvinnik, una vera e propria cavalcata che abbraccia la carriera del fuoriclasse russo dal 1927 fino al 1970 con la sua ultima vittoria in un torneo ufficiale contro Bent Larsen, 100 partite in 43 anni di grande scacchismo.
Il libro è scritto da Walter Temi e Roberto Allievi con prefazione di Piero Ponzetto.







Parliamo un pò degli autori :

Walter Temi è nato a Milano nel '62 è candidato maestro dal 1984 .
Roberto Allievi è nato a Verbania nel '56 è cultore della storia degli scacchi e grande conoscitore della scuola scacchistica sovietica.

Conclusioni :

Personalmente lo trovo molto utile per allargare la conoscenza delle tematiche del gioco, buon commento e sicuramente ottimi spunti in partite davvero esaltanti.
Consiglierei questo libro soprattutto alle categorie nazionali

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

ChessLogger non si assume alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti che vengono pubblicati dai lettori, sia firmati che in forma anonima. La responsabilità di quanto scritto ricade esclusivamente su chi lascia il commento.
Tuttavia, viste le normative vigenti in materia, ChessLogger si riserva il diritto di cancellare
commenti che ledano l'immagine altrui, o che non siano conformi alla
politica di questo sito
.
In particolare non sono consentiti:

- messaggi pubblicitari a scopo di lucro
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi
italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
- messaggi non inerenti al post
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi con contenuto razzista o sessista

Prodotti piu venduti ( scacchiere e orologi )

Libri piu venduti